impianti termici
Tutto sugli impianti termici | L’impianto termico è l’insieme di componenti che regola la temperatura interna degli ambienti.

Impianti termici quando servono

Se stai ristrutturando casa, un negozio, un ufficio, un appartamento, questo è il momento migliore per rinnovare l’impianti termici e radianti dato che si dovrà intervenire nelle tubazioni, fin dentro la pavimentazione e le pareti. Ma a cosa servono esattamente gli impianti termici?
L’impianto termico è strettamente legato al tuo comfort e qualità della vita quotidiana.
D’inverno fornisce calore riscaldando l’aria negli spazi interni (impianto di riscaldamento) e d’estate rinfresca (impianto di condizionamento).

Impianto termico quale scegliere

Esistono diversi tipi di impianti termici (impianto termico, impianto radiante o impianto a pavimento, a pompe di calore) tutti hanno in comune l’utilizzo di combustibili (riscaldamento a metano, solare, elettrico), generatori di calore e conduttori di calore.
Molto dipende dalla situazione presente a monte nell’edificio e dalla differenza tra impianto di riscaldamento autonomo o centralizzato.
sistemi-radianti-riscaldamento

All’inizio ci stavamo orientando sui classici termosifoni, anche influenzati dal ricordo del calore di quelli in ghisa dei nostri nonni. Poi è bastato un giro in negozio e uno online per essere conquistati dalla bellezza dei termoarredo. Ce ne sono per tutti i gusti, misure e potenze. Abbiamo preferito un termoarredo grande e dal grande potere di riscaldamento per il salotto. Ha aggiunto un tocco di design e carattere all’ambiente.

impianto termico radiante
PREVENTIVO GRATUITO


Impianto di riscaldamento: la funzione della caldaia

Tutti gli impianti termici hanno un generatore di calore composto da un bruciatore (ad esempio un combustibile e liquido come il gas metano) e una caldaia. La combustione del bruciatore produce calore che a sua volta scalda l’acqua o l’aria che circolano nella caldaia. Una volta l’anno è consigliato un controllo di manutenzione della caldaia per la sicurezza dell’impianto e dell’intero ambiente riscaldato.
Subito dopo una pompa (un compressore elettrico) per effetto del calore, comprime il fluido e genera una spinta che fa viaggiare l’acqua nel circuito attraverso i tubi. I tubi che realizzano questo circuito si definiscono di andata ( portano acqua calda) e di ritorno (riportano l’acqua raffreddata).
In passato l’impianto aveva un tubo unico con evidenti svantaggi in termini di omogeneità e rapidità di riscaldamento. Oggi ogni termosifone è collegato al proprio tubo e questo consente un riscaldamento più veloce, equidistribuito e duraturo. Negli ultimi anni vanno molto di moda i termoarredi oggetti dal design accattivante, polivalenti, estremamente personalizzabili, ma anche più costosi.
termoarredo bagno
impianto solare termico fotovoltaico

Impianto solare termico

Gli impianti solari termici, sono dispositivi basati su una tecnologia moderna, innovativa. L’impianto solare termico si basa sul risparmio energetico, motivo per il quale è favorito da incentivi statali.

Gli impianti solari termici si basano su collettori, detti pannelli solari termici, attraversati da fluidi termovettori (acqua) incanalati in un circuito solare accumulatore. L’acqua viene scaldata dall’energia solare. Quando l’acqua evapora, alimenta delle tubine collegate agli alternatori producendo a sua volta energia.

L’accumulatore ( ad esempio i tubi sottovuoto ) ha lo scopo di immagazzinare la maggior quantità possibile di energia termica da utilizzare successivamente quando serve.

Impianto solare termico quanto costa

Nonostante gli incentivi statali, i costi dell’istallazione dei pannelli solari e di tutto l’impianto circostante, non sono irrisori. Il risparmio è tangibile nel medio e lungo periodo. Per poter sfruttare questo tipo di impianto occorre l’utilizzo di pannelli solari e forse questa è la vera difficoltà. Se l’ambiente da riscaldare fa parte di un edificio, sarà necessaria una delibera condominiale.